Il 16 dicembre a I Senzatempo arrivano i Mezzotono, uno straordinario ed originale ensemble che sicuramente ci consentirà di compiere un altro viaggio nel magico mondo della musica, e dei suoi straordinari colori.

L’associazione non a caso ha fortemente voluto che questa stagione offrisse non solo il meglio della musica, ma si concentrasse sulle molteplici espressioni ed abiti che la musica che è capace di indossare, al fine di lasciare quante più tracce possibili nella costruzione di un percorso culturale molto intenso e molto sentito. Una necessità impellente per la direzione artistica, in un momento storico che sembra aver dimenticato la solidarietà e la bellezza dell’accoglienza. Ecco, la musica ha il dono di battere ogni forma di barriera. I Mezzotono dalla Puglia portano in giro per il mondo uno spettacolo musicale capace di interpretare brani e storie in maniera del tutto originale, e soprattutto senza alcun strumento musicale, o meglio grazie ad un solo grande strumento: la voce.
Voce duttile, che scivola, che attraversa, che penetra, che regala mille sfumature a chi ascolta. Un grande regalo che I Senzatempo vogliono fare al pubblico Campano. Una lunga passeggiata attraverso il jazz, il pop, il blues, il rock, passando attraverso la Bossa Nova sino ad arrivare allo stile tipico delle Big Band. Senza dimenticare addirittura la musica classica. Molto complicato sintetizzare in poche righe il vasto repertorio, ma soprattutto esprimere con le parole le immagini che questo straordinario gruppo è in grado di creare durante lo spettacolo, che è in realtà molto più di un semplice evento musicale, o di un concerto. La penna non può sempre esprimere le sensazioni generate dall’impasto di voci, che si dividono, si accavallano e si rincorrono, raggiungendo sempre alla fine una felice sintesi. I Mezzotono hanno girato il mondo, ben 42 paesi in ben 4 continenti, solo per citare alcuni:Dubai Jazz Festival, 12 Tourneé in Cina nei più grandi teatri del Paese, London jazz festival, Boston Green Festival negli States ed ancora, Cile ed Argentina. I mezzotono hanno sempre prestato molta attenzione al repertorio italiano, in maniera più ampia possibile, con amore e rispetto per la propria cultura di appartenenza, che non può prescindere dal meraviglioso e musicale dialetto barese, terra che li accomuna tutti. Non ci resta che accogliere i cinque membri del gruppo: Fabio LEPORE- tenore;Daniela DESIDERI- Soprano; Luciana ZANFINO- Mezzo-Soprano; Andrea MAURELLI-Basso Vocale e Maurizio SEMERARO-Baritono. Alla fine del concerto: canti, balli e cotillon per scambiarci gli auguri di Natale in allegria. La serata come sempre sarà raccontata dalle magiche immagini degli SpectraFoto, nasce grazie anche alla presenza degli sponsor che accompagnano l’intera stagione 2018/2019: Ford- BluCenter- Avellino; Generali- Ag. Avellino Italia; Stefano Rago Gioielli.
L’appuntamento è per il 16 dicembre alle 19.30 presso lo Xanadu dell’Hotel de la Ville, alla Via Palatucci. Per info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Riproduzione riservata

Etichettato sotto

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore