Salute, Sport e Solidarietà nuovamente protagonisti ad Avellino nella terza edizione campana di Campus 3S, in programma da venerdì 16 a domenica 18 settembre a piazza Kennedy, «con l’obiettivo principale di diffondere la cultura della prevenzione – ricorda l’organizzatore Tommaso Mandato - offrendo la possibilità di sottoporsi a numerose visite specialistiche». Numerose infatti le specialità mediche presenti al villaggio della prevenzione che si ripropone...

nel capoluogo forte dei grandi numeri ottenuti nelle passate edizioni della tre giorni, vedendo rinnovato il sodalizio fra l’azienda ospedaliera Moscati, il coordinamento di Campus 3S composto da Campus Salute Onlus e associazione Sportform, e l’amministrazione locale. E ancora una volta il "linguaggio" per veicolare il messaggio del vivere sano è quello dell’attività sportiva, realizzata nel villaggio in collaborazione con il Coni.
«Abbiamo iniziato questa avventura sotto la direzione del dottore Rosato – spiega poi il presidente di Sportform Tommaso Mandato – e abbiamo deciso di continuare con lui, che sarà il coordinatore medico della manifestazione, non solo per le sue qualità personali ma anche per le sue competenze professionali». «Quando le esperienze sono positive non vengono rinnegate – commenta lo stesso Giuseppe Rosato – perciò, indipendentemente dalla nuova posizione che ho raggiunto, ho pensato di poter dare ancora la mia disponibilità a questa manifestazione. La prima edizione a corso Vittorio Emanuele è andata benissimo, la seconda ancora meglio a Piazza Kennedy e speriamo che quella di quest'anno sia ancora un successo per la cittadinanza, per le persone che danno il loro tempo per assicurare un servizio di prevenzione e ci auguriamo anche l'attività di chi ha attuato questo tipo di programmazione possa confermare il successo ottenuto in altre città».
Quella che è la terza edizione regionale, corrisponde in realtà alla sesta per la città di Napoli, ma Rosato ci tiene a sottolineare che «Avellino è tra le città che ha risposto meglio» e in previsione di un nuovo grande afflusso di pubblico assicura che si cercherà, in base alle prenotazioni, di effettuare tutte le visite nelle diverse specialità: dalla cardiologia alla ginecologia, dalla nutrizione alla senologia, dall’endocrinologia all’urologia, dall’allergologia alla neurochirurgia.
Come ogni anno, la manifestazione prevede inoltre diversi attività collaterali, incluse quelle effettuate dai Vigili del Fuoco e dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco: «Vedere tanti bambini fare il percorso a ostacoli con il caschetto – dice Rosato riferendosi a Pompieropoli – è stato entusiasmante e a volte anche commovente, perciò ringraziamo i caschi rossi per la loro collaborazione, come pure il Coni che assicura la presenza di numerose discipline sportive. Lo sport è vita e la salute è imprescindibile dal benessere – afferma - e la prevenzione che facciamo intende portare benessere».

campus 3s 2016 vigili del fuoco
«Secondo alcune stime effettuate negli Stati Uniti ogni dollaro speso in prevenzione ne fa risparmiare tre in prevenzione», spiega il dottore Antonio Vitale, direttore dell’Unità operativa di Pediatria del Moscati, che presenta anche una novità dell’edizione 2016 di Campus 3S: una dimostrazione di manovre salvavita e dell’uso del defibrillatore che si svolgerà nella giornata di domenica 18 settembre, a cura dell’associazione Isal presieduta in provincia di Avellino dal dottore Gaetano Bernardi. Una apparecchiatura sempre più diffusa, essenziale per intervenire in maniera tempestiva e che «anche in un luogo come un centro commerciale – commenta Vitale – permette di salvare la vita a qualcuno».
L’importanza del defibrillatore è sottolineata anche dal referente provinciale del Coni di Avellino, Giuseppe Saviano, che richiama in proposito lo slittamento al prossimo 30 novembre dell’obbligo per le società sportive di dotarsi di dispositivi semiautomatici, in attesa che si completino, su tutto il territorio nazionale, le attività di formazione degli operatori del settore sportivo dilettantistico. Poi anche Saviano si sofferma sull’importanza della prevenzione, anche nel mondo dello sport, auspicando un maggior numero di centri dedicati alle visite di quanti praticavano una disciplina sportiva ma anche l’introduzione dell’attività motoria nelle scuole primarie, dove non può essere demandata a «un solo maestro che fa tutto».
Oltre a promuovere il valore della prevenzione, la tre giorni ha però anche l’intento di sensibilizzare alla solidarietà, tanto più in un momento in cui «la povertà incide proprio sulla sanità – rileva l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Avellino Marco Cillo – perché per molti anche l’accesso ai farmaci e alla cura è diventato un lusso. Per questo è importante dare quanto più possibile – aggiunge – e le centinaia di persone in fila davanti agli ambulatori di Campus 3S dimostrano che la manifestazione funziona».
Tantissimi anche i partecipanti alle palestre Up Level e Body Line che anche quest’anno potranno provare le diverse specialità del fitness che si alterneranno sul palco allestito in piazza, dove tornerà anche il volto familiare di Tiziana Urciuoli, che oltre alla tappa avellinese è stata "rubata" dagli organizzatori anche per gli appuntamenti negli altri capoluoghi della regione.
Nel villaggio della prevenzione, dove non mancherà la presenza costante fra "le quinte" dell’organizzazione di Alessandra Malanga, anche l’Esercito Italiano, la Protezione Civile, il Centro di Riferimento Regionale per l’igiene Urbana Veterinaria e il Centro di Recupero Animali selvatici Campania.

CALENDARIO

Venerdì 16 settembre
Ore 15 - 19
Cardiologia (visita – Ecg - Pa)
Ginecologia (visita – ecografia)
Nutrizione (visita diabetologica e obesità)
Senologia (visita – ecografia)
Endocrinologia (visita – ecografia tiroide)

Sabato 17 settembre
Ore 10 - 13
Cardiologia (visita – Ecg - Pa)
Ginecologia (visita – ecografia)
Nutrizione (visita diabetologica e obesità)
Senologia (visita – ecografia)
Urologia (visita urologica per ambo i sessi – controllo vescica)
Allergologia (visita – prove allergiche – spirometria)
Neurochirurgia (visita schiena - sciatalgia -ernia del disco, etc.)

Sabato 17 settembre
Ore 15 – 19
Cardiologia (visita – Ecg - Pa)
Ginecologia (visita – ecografia)
Nutrizione (visita diabetologica e obesità)
Senologia (visita – ecografia)

Domenica 18 settembre
Ore 10 – 13
Cardiologia (visita – Ecg - Pa)
Ginecologia (visita – ecografia)
Pediatria (dimostrazione pratica manovra salvavita)

Le visite saranno effettuate da specialisti dell’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati, nonché delle strutture convenzionate e private che hanno offerto la propria disponibilità

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore