R. M.

Un rinnovamento profondo, competenze che si mettano a servizio della città e un contributo fattivo di idee e non di voti. Queste le «tre regole fondamentali» indicate dal gruppo Mai Più, deciso ad ampliare il progetto civico già sperimentato direttamente nella passata tornata elettorale ma avviato ben prima, in vista del ritorno al voto nella prossima primavera.

Il gruppo Avellino è Popolare fa il punto su ragioni e vicende che hanno determinato la sfiducia al sindaco Vincenzo Ciampi, ma soprattutto compie il primo passo del percorso verso le nuove elezioni della prossima primavera marcando in primo luogo una distanza.

Terminata la breve esperienza amministrativa a guida Cinque Stelle, la città si ritrova di nuovo e ufficialmente in campagna elettorale. Ne abbiamo parlato con l’ex capogruppo di Si Può, Nadia Arace, che traccia una analisi della consiliatura, che definisce «condannata al fallimento sin dal suo nascere», e guarda oltre, indicando la risposta alla delusione di quanti si aspettavano l’avvio di un nuovo corso, nella capacità della comunità di riconoscersi, confrontarsi e organizzarsi insieme in un progetto politico.

A poche ore dal confronto con il redattore europeo di Jacobin, la rivista americana che ha da poco pubblicato il primo numero della sua edizione italiana, abbiamo parlato con Rita Labruna dello stato dell’arte della sinistra nel nostro Paese e delle prospettive per una alternativa di governo.

È dedicato al tema "Essere cittadini europei" il primo di quattro appuntamenti programmati nell’ambito del ciclo di incontri promosso dall’associazione Ossigeno e intitolato "Luoghi comuni. Alla ricerca della verità tra equivoci e fake news".

Un paio d’ore dopo il suo arrivo a Palazzo di Città, il commissario prefettizio che gestirà il Comune di Avellino fino alla prossima primavera, Giuseppe Priolo, parla di «un periodo di apprendistato, poi – aggiunge - assumeremo naturalmente, per tutte le materie, le determinazioni necessarie, che saranno scevre da considerazioni di parte ed esclusivamente nell’interesse dei cittadini».

«Io voterò la sfiducia, ognuno di assume la propria responsabilità. Abbiamo avuto la fiducia da parte dei cittadini e dobbiamo rispondere prima a loro e poi alla nostra coscienza, ma è evidente che questa amministrazione non rappresenta la città».

Quello che suona come un estremo appello ai consiglieri di opposizione da parte del sindaco Vincenzo Ciampi non smuove la decisione del capogruppo di "La svolta inizia da te", Dino Preziosi, che conferma il voto alla sfiducia così come il suo giudizio negativo dell’operato della squadra di governo, a cui ha oltretutto ha segnalato più di un errore.

"Qualcosa non ha funzionato", ma ancora non funziona se le donne complessivamente accolte dai centri antiviolenza attivi sul territorio nazionale nel 2017 sono 20.137, 13.956 delle quali alla ricerca per la prima volta di una via di uscita dalla violenza. E per lo più i protagonisti di atteggiamenti vessatori nei confronti delle donne sono ancora coniugi e compagni attuali oppure ex, che nel 73% dei casi attuano violenze di tipo psicologico e nel 63% di tipo fisico.

Verrà inaugurato sabato 24 novembre 2018 alle ore 11 presso il P.O. “G. Criscuoli” di Sant'Angelo dei Lombardi il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Diurno, dotato di 8 posti letto.

Pagina 1 di 119
Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore