«È dispiaciuto a queste Organizzazioni Sindacali aver dovuto leggere sulla stampa che altri soggetti sindacali addossano a FP CGIL e CISL FP il mancato accordo circa la procedura di licenziamento in atto.

Queste Organizzazioni Sindacali, nel ribadire la necessità di proseguire in ogni caso il tavolo di trattativa, si vedono costrette a ristabilire con l'Azienda e con l'opinione pubblica un minimo di verità storica sull'intera vicenda e, pertanto, ricordano che:
1) La procedura in atto è la terza procedura di licenziamento che Casa di Cura Villa dei Pini avvia dal 2014, anno nel quale avrebbe dovuto avviare gli investimenti per la riconversione (che se effettuati quando tutto il fronte sindacale li richiedeva non avrebbero portato alla situazione attuale);
2) La terza procedura, che riguarda 27 unità lavorative di vari profili professionali nasce, a parere di queste sigle sindacali, da una errata valutazione dell’Azienda circa il numero di posti letto sui quali stabilire il fabbisogno di personale (il tutto confermato dal nuovo piano sanitario regionale che ribadisce i 150 posti letto per la Casa di Cura Villa dei Pini Spa);
3) L’esame congiunto, svoltosi in sede aziendale, ha dato esito parzialmente negativo in quanto FP CGIL e CISL FP, mantenendo ferma una posizione, non hanno inteso sottoscrivere un accordo particolarmente penalizzante per i lavoratori (proposto da altri soggetti sindacali) il cui contenuto era peggiorativo della proposta fatta dall'Azienda stessa (riduzione per 7 mesi dell'orario lavorativo a 24 ore settimanali sulla quale proposta queste sigle sindacali erano d'accordo). Solo per amore della cronaca va registrato che in quella riunione la UGL cambiò repentinamente opinione circa l'accordo che intendeva sottoscrivere data una divergenza di vedute tra il rappresentante provinciale al tavolo ed il rappresentante aziendale;
4) Dopo tale incontro FP CGIL e ClSL FP hanno avanzato una nuova proposta all'Azienda che per molte settimane non ha ricevuto risposta alcuna;
5) In sede di esame presso l'Ormel, esame che l'Azienda riteneva erroneamente già superato per decorrenza dei termini, al quale come ribadito dalla stessa funzionaria presente al tavolo ciò che andava discussa era solo la posizione di FP CGIL e Cisl FP, altri soggetti sindacali si sono presentanti inopinatamente con un verbale di assemblea dei lavoratori le cui modalità organizzative e l'autorizzazione a presentare tale verbale in quella sede sono tutte da verificare viste le dichiarazioni che molti infermieri ci hanno reso. Tale verbale riproponeva una proposta di accordo;
6) Basta leggere il verbale redatto dall'Ormel per comprendere che non risponde al vero che FP CGIL e Cisl FP non hanno condiviso la proposta. FP CGIL e Cisl FP non sono nemmeno entrati nel merito della proposta in quanto la stessa è stata rigettata dall'Azienda con, peraltro, motivazioni nel merito poco plausibili a giudizio di queste sigle sindacali.
Ristabilito un minimo di verità storica, FP CGIL e Cisl FP, ricordando che il presidente del Cda, dottore Giuseppe Rosato, all'atto dell'insediamento ed anche a mezzo stampa alcuni giorni or sono, ha dichiarato di voler scongiurare i licenziamenti, ribadiscono la disponibilità a trattare sulla scorta della prima proposta effettuata dall’Azienda al tavolo di trattativa e, pertanto, chiedono al presidente del Cda di voler convocare in tempi brevi il tavolo di trattativa per raggiungere un accordo volto a garantire i livelli occupazionali».

Licia Morsa, Fp Cgil Avellino
Marco D’Acunto, Fp Cgil Campania
Antonio Santacroce e Mario Walter Musto, Cisl Fp Irpinia Sannio

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Mostly sunny

13°C

Avellino

Mostly sunny
Humidity: 42%
Wind: NNE at 8.05 km/h
Tuesday
Sunny
2°C / 8°C
Wednesday
Scattered showers
1°C / 10°C
Thursday
Scattered showers
5°C / 10°C
Friday
Mostly cloudy
6°C / 13°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore