«Il Governatore Vincenzo De Luca durante la presentazione del Piano Industriale aveva annunciato una particolare attenzione verso noi operai forestali. Durante la recente conferenza stampa tenutasi per illustrare l’AIB (Antincendio Boschivo) 2018, non ha tenuto conto (dimenticandosi) del lavoro che giornalmente svolgiamo noi operai forestali, evidenziando solo il lavoro dei Carabinieri Forestali dei Vigili del Fuoco e SMA, che sicuramente svolgono egregiamente il loro lavoro avvalendosi sempre del nostro supporto; anche il nostro lavoro è determinante e dignitoso».


Così i forestali che commentano: «Per noi è una delusione in quanto De Luca ha promesso, nel corso dell’incontro con la stampa, di destinare soldi alla SMA per le linee tagliafuoco, per la pulizia del sottobosco, al fine di attuare l’AIB senza mai citare gli operai Forestali che già svolgono da sempre queste funzioni, in particolare nelle zone interne. In campagna elettorale le promesse non sono mancate, qualcosa è stato fatto sicuramente, ma dire che la manutenzione del territorio come la prevenzione antincendio la fanno tutti, tranne che noi Forestali è un fatto inaccettabile – concludono gli operai forestali – Da questo incontro tanto annunciato ci saremmo aspettati una maggiore attenzione e tutela da parte del Presidente De Luca, forse qualcuno gli passa informazioni sbagliate? Perché dobbiamo essere trattati sempre da ultimi?».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
SP_WEATHER_BREEZY

11°C

Avellino

SP_WEATHER_BREEZY
Humidity: 48%
Wind: NE at 46.67 km/h
Thursday
Partly cloudy
10°C / 20°C
Friday
Sunny
12°C / 22°C
Saturday
Mostly sunny
14°C / 23°C
Sunday
Partly cloudy
12°C / 18°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore