«L’AIAS di Avellino è ad un bivio. Continuare ad esistere ed assicurare cure ed assistenza a centinaia di pazienti disabili ed alle loro famiglie o chiudere. La gestione commissariale ha fatto ciò che doveva. Senza attribuire responsabilità personali o alimentare sterili polemiche, ha ripristinato gli standard tecnologici strutturali ed organizzativi necessari per mantenere l’accreditamento per stare a pieno titolo nel servizio pubblico, ha messo e sta mettendo in atto tutte le azioni per cercare di regolarizzare le posizioni di dipendenti e consulenti, ha riallacciato dialoghi e confronti costruttivi e leali con le Istituzioni.

Oggi sarebbe – anzi è – in condizioni di operare in maniera efficace ed efficiente a patto che anche gli enti del servizio sanitario facciano la loro parte, liquidando con tempestività i crediti per i quali la gestione commissariale - che ha come unico scopo quello di contribuire a rendere il servizio pubblico, per il quale è accreditata, altamente qualificato dal punto di vista sociosanitario e socioassistenziale - da tempo propone una definizione transattiva.
Naturalmente la proposta non comporta una necessaria accettazione, ma la straordinarietà della situazione (circa 900 pazienti, 135 operatori tra dipendenti e consulenti, 277 prestazioni rese ogni giorno) impone, quantomeno, un confronto in tempi rapidissimi in modo da dare certezze a tutti gli interessati e sul futuro di una azienda importantissima per i territori.
L’alternativa è – come detto – la chiusura. Lo diciamo seriamente e senza demagogici allarmismi.
Non abbiamo interessi da coltivare né posizioni di rendita da difendere. Siamo qui per contribuire a mantenere viva una realtà che ha dato tanto in termini di servizi, assistenza, cura, sul piano fisico e psicologico, benessere in termini di livelli occupazionali, volano economico per tutto l’indotto, ed ora per una serie di eventi e congiunture cui sono estranee persone ed ambiti che hanno lavorato senza risparmiarsi rischia di scomparire.
Noi commissari abbiamo fatto e continueremo a fare la nostra parte per scongiurare questa ipotesi. Chiediamo che anche le Istituzioni facciano la loro».

I Commissari
Antonio, Maurizio Arci
Remo Del Genio

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Cloudy

14°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 91%
Wind: SW at 11.27 km/h
Thursday
Rain
12°C / 22°C
Friday
Scattered thunderstorms
13°C / 26°C
Saturday
Scattered thunderstorms
16°C / 26°C
Sunday
Thunderstorms
17°C / 27°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore