«Ad Avellino e provincia, grazie all'apprezzato lavoro del Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, saranno destinati 18milioni e 765 mila euro. Un ulteriore segnale di attenzione per le province, attraverso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è arrivato al termine della Conferenza stato città e città metropolitane del 26.01.2018 e poi reso ufficiale da quest’ ultima in data 07.02.2017».

   È quanto fanno sapere la vicepresidente della Provincia di Avellino Caterina Lengua e la consigliera provinciale Enza Ambrosone, esprimendo «grande soddisfazione per l’impegno profuso da parte del sottosegretario sempre attento alle questioni relative ad un ente che negli ultimi tempi ha vissuto dei periodi di difficoltà».
«A seguito di quanto concordato nella riunione tecnica, è stato previsto lo stanziamento di fondi statali per il potenziamento della viabilità provinciale. Lo stanziamento (disposto ai sensi di legge di Bilancio per il 2018, la n. 205 del 27 dicembre 2017, all’ art. 1, co. 1076, 1077e 1078) prevede che le Province diventino soggetti attuatori degli interventi dei programmi ammessi ai finanziamenti secondo il “Codice dei contratti pubblici”. In continuità, dunque, con le politiche degli ultimi 5 anni di governo - concludono Lengua e Ambrosone -, proseguono gli importanti investimenti atti allo sviluppo delle province italiane».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Cloudy

15°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 93%
Wind: SW at 6.44 km/h
Thursday
Rain
12°C / 22°C
Friday
Scattered thunderstorms
13°C / 26°C
Saturday
Scattered thunderstorms
16°C / 26°C
Sunday
Thunderstorms
17°C / 27°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore