Il vertice in Prefettura si conclude con l’esito auspicato e si intravede finalmente una soluzione nella vertenza del personale di Villa Biondi. All’incontro presieduto dal prefetto Maria Tirone, hanno preso parte oltre ai consulenti delle Suore Figlie della Carità proprietarie della casa di riposo di Lauro, al segretario della Fp Cgil Marco D’Acunto e all’assessore dell’amministrazione comunale di Lauro Florisa Siniscalchi, anche alcuni dei soggetti che avevano presentato proposte di gestione alternative del centro assistenziale dopo che le religiose avevano manifestato la volontà di chiudere la struttura non potendo più sostenerne i costi, per cui si è quanto mano avviata una discussione maggiormente nel merito rispetto a una valutazione delle ipotesi avanzate.


«Credo che ci siano grosse spiragli positivi», commenta infatti Marco D’Acunto. «Al tavolo c'erano anche due dei tre imprenditori che hanno avanzato come noi sostenevamo le proposte di locazione della struttura e ci siamo dati 20 giorni di tempo per chiudere questa trattativa – spiega -. Adesso le suore insieme riceveranno dagli imprenditori proposte analitiche e sceglieranno chi sarà l'interlocutore e quindi l'imprenditore che prenderà in locazione la struttura».


D’Acunto esprime articolare «apprezzamento per il buon ruolo svolto finora e che ancora svolgerà in questa vertenza il prefetto di Avellino» e assicura: «Come sindacato faremo la nostra parte, con la garanzia che l'amministrazione comunale farà la sua, e ovviamente chiuderemo un accordo nel quale progressivamente saranno riassunte tutte le lavoratrici che erano in servizio presso Villa Biondi con la gestione delle suore». Questo lo scopo principale della Funzione Pubblica, intenzionata a preservare i livelli occupazionali nella casa di riposo, come è noto 11 lavoratrici che hanno maturato un’anzianità di servizio ultradecennale nel centro di Lauro, che è l’unico del suo genere nell’intero ambito territoriale in cui mancano del tutto analoghe strutture pubbliche e dove fino al luglio scorso erano assistiti 25 anziani autosufficienti e non.
«Entrambi gli imprenditori presenti hanno garantito che non saranno fatte altre assunzioni prima di riassorbire tutto il personale che era presente al 30 settembre 2017 in servizio – chiarisce in merito D’Acunto - e quindi, da questo punto di vista, la vertenza prosegue, ma siamo fiduciosi che entro il prossimo 1 novembre Villa Biondi possa riaprire e fornire un servizio per il Vallo di Lauro che è in sofferenza per la chiusura della struttura, per ammissione dello stesso assessore presente al tavolo, e garantire nuovamente il posto di lavoro a 11 persone che hanno dato per 13 anni la loro disponibilità e la loro assistenza ad anziani autosufficienti e non dell'intera zona».
Insomma, le suore vincenziane sembrano tornare sui loro passi dopo l’atteggiamento di costante irremovibilità mantenuto fin dallo scorso giugno, con la notifica dei licenziamenti, in blocco a tutto il personale, e la reiterazione fino a qualche giorno fa della determinazione a chiudere i battenti di Villa Biondi. «Credo che fondamentalmente dubitassero della consistenza delle proposte avanzate – commenta il segretario della Funzione Pubblica a fine l’incontro -. Gli imprenditori oggi si sono presentati al tavolo e hanno ribadito il loro interesse. C'è stata poi probabilmente anche una discussione sull'istituto da attivare, se la cessione di ramo d'azienda o la locazione con un rapporto ex novo – ipotizza -, ma a noi interessa che Villa Biondi riapra e che riapra con quelle maestranze che da 13 anni si sono professionalizzate e hanno assicurano un servizio. In questa fase, la modalità di passaggio ci è assolutamente indifferente – dichiara -, con tutto il retro pensiero che ci possa essere da questo punto di vista. Andiamo avanti e il tavolo è stato riconvocato per il 27 ottobre, quando le suore ci diranno quale imprenditore ritengono più affidabile e a quel punto si avvierà tutta la discussione per la re-inaugurazione della struttura di Villa Biondi».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Rain

11°C

Avellino

Rain
Humidity: 89%
Wind: SSW at 35.40 km/h
Sunday
Rain
2°C / 7°C
Monday
Mostly sunny
1°C / 6°C
Tuesday
Partly cloudy
0°C / 7°C
Wednesday
Partly cloudy
1°C / 7°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore