Nicola Serafino, dipendente collocato in mobilità a seguito del dissesto finanziario del Comune di Montecalvo Irpino, dovrà rientrare in servizio a circa 6 anni di distanza dal suo allontanamento. Lo ha deciso la Corte di Cassazione con apposita sentenza che rende giustizia alla caparbietà del lavoratore stesso ed alla tenacia dell’ufficio legale della Funzione Pubblica Cgil di Avellino nella persona dell’avvocato Giuseppe Barrasso.


Tutti i dettagli di questa importantissima sentenza, che ha ribadito la illegittimità del collocamento in mobilità del dipendente, saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo mercoledì, 2 agosto, alle ore 11,30, presso la sede della Cgil di Avellino ed alla quale prenderanno parte il segretario generale della Fp Cgil Marco D’Acunto, lo stesso lavoratore Nicola Serafino e l’avvocato Giuseppe Barrasso.
Con preghiera di ampia diffusione del presente comunicato che vale anche come invito alla conferenza stampa.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Clear

22°C

Avellino

Clear
Humidity: 60%
Wind: SSW at 17.70 km/h
Monday
Thunderstorms
18°C / 25°C
Tuesday
Sunny
19°C / 27°C
Wednesday
Sunny
20°C / 29°C
Thursday
Mostly sunny
21°C / 30°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore