«Purtroppo, ci tocca ancora una volta denunciare l’insufficienza e l’inettitudine della gestione dei servizi minimi indispensabili che l’amministrazione di Senerchia, guidata dal sindaco Beniamino Grillo, non riesce a garantire alla nostra comunità» affermano i consiglieri e gli attivisti del gruppo Senerchia è tempo di Futuro.
«Il problema dei blackout continui è stato sollevato da noi come gruppo consiliare, su richiesta di numerosi senerchiesi che già due anni fa ci segnalavano il disagio, sottolineando la mancanza totale di manutenzione dell’intera rete di illuminazione pubblica del comune.

  Su questo tema chiedemmo con un’interrogazione scritta del 5 ottobre 2016, al sindaco di fare luce, senza ironia, su questo continuo distacco dell’illuminazione comunale. Come al solito, il sindaco ci rispose che non vi era alcun operatore che si occupasse della manutenzione ordinaria della pubblica illuminazione e che si procedeva ad affidare gli interventi in maniera diretta ogni volta che si verificasse la necessità. Quindi, si brancolava nel buio».
«La situazione non è mai migliorata – continuano - e, nonostante le esose tariffe pagate dai senerchiesi, intere parti del paese restano al buio, con il pericolo che ne consegue per l’incolumità dei cittadini. Pochi mesi fa, uno dei cittadini che vive questo disagio, pensò bene di scrivere al sindaco e per conoscenza a noi consiglieri comunali, per sollevare il problema e per chiedere un’azione concreta da parte dell’amministrazione nella soluzione di questo disagio. Purtroppo, non ha ricevuto alcuna risposta da un sindaco che, nonostante il cognome Grillo, più che parlante sembra del tutto muto».
«In questi giorni il problema dei blackout è coinciso con la festa del nostro santo patrono e parte del paese è rimasto al buio proprio durante la sera di San Michele. Davanti a questo ennesimo ed inaccettabile evento molti cittadini ci hanno chiesto di muoverci come gruppo consiliare e di allertare le istituzioni e le autorità locali per questa continua intermittenza di un servizio pubblico. Abbiamo dunque scritto alla locale caserma dei Carabinieri, visto che il buio potrebbe creare svariati pericoli di sicurezza e di incolumità e in più perché ci è stata segnalata la presenza di personale non autorizzato nei pressi delle cabine elettriche intento a cercare una soluzione al blackout».
«In più abbiamo scritto al sindaco per chiedere chi sia il responsabile per la pubblica illuminazione e come questa giunta pensa di intervenire per questo problema ormai diventato insopportabile. Sono anni che i senerchiesi sopportano questo stato di cose, sono anni che noi le denunciamo e sono anni che Grillo e la sua amministrazione restano indifferenti a un problema vero della comunità. Ci auguriamo che non accada mai nulla di grave, altrimenti ci troveremo davanti all’ennesima tragedia fin troppo annunciata», concludono i consiglieri comunali e gli attivisti di Senerchia è Tempo di Futuro.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Cloudy

14°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 91%
Wind: SW at 11.27 km/h
Thursday
Rain
12°C / 22°C
Friday
Scattered thunderstorms
13°C / 26°C
Saturday
Scattered thunderstorms
16°C / 26°C
Sunday
Thunderstorms
17°C / 27°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore