Sabato 30 settembre alle ore 10 a Lioni, presso il Multisala Cinema Nuovo, il magistrato Catello Maresca della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli incontra gli alunni dell’I.I.S.S. “Luigi Vanvitelli”. L’evento rientra nell’ambito del progetto regionale “Verso Nuovi Orizzonti”, finanziato dalla Regione Campania.


Arricchiranno il dibattito i seguenti interventi: sindaco del Comune di Lioni Yuri Gioino; vicesindaco e assessore alle Politiche giovanili Domenica Gallo; dirigente scolastico dell’Istituto “Vanvitelli” Sergio Siciliano; Mons. Tarcisio Luigi Gambalonga, parroco di Lioni; presidente del Forum dei Giovani di Lioni Alfredo Panetta; presidente del Forum dei giovani regionale Giuseppe Campania; Antonio Bosso, membro della Cooperativa “Il Tappeto di IqBal”; presidente del Consiglio Regionale della Campania Rosetta D’Amelio.
“Dal momento in cui abbiamo cominciato ad esaminare il piano di attività incluso nel bando “Verso Nuovi Orizzonti”, la nostra attenzione si è rivolta maggiormente al tema della legalità. E’ nato un bel percorso, fatto di analisi delle dinamiche sociali e delle culture giovanili esistenti che, grazie alla sinergia tra il Forum dei giovani di Lioni ed i Forum dei giovani di Caposele e Calabritto, si è sviluppato su argomenti territoriali, perfettamente in linea con la ratio della nuova legge regionale sulle politiche giovanili”, dichiara la vicesindaco con delega alle Politiche giovanili Domenica Gallo.
“E' importante difendere, affermare e diffondere la cultura della legalità e per noi è stato un immenso piacere raccogliere la disponibilità del magistrato Catello Maresca a venire a Lioni e incontrare gli studenti del nostro istituto superiore perché è grazie all’esempio e all’impegno professionale di persone come lui che noi tutti, e soprattutto i giovani, possono vivere senza condizionamenti e con maggiore libertà la propria vita”, afferma il sindaco di Lioni Yuri Gioino.
“Il principio della legalità è un valore universale, condiviso e cristallizzato nella nostra Costituzione, che per essere rispettato dalla collettività necessita di discussioni, confronti ed opere di sensibilizzazione. Da qui – aggiunge l’assessore Gallo -, è nata l’idea dell’organizzazione di un dibattito pubblico, accompagnato da uno spettacolo teatrale, che vedrà protagonisti esponenti della magistratura, dirigenti scolastici locali nonché i ragazzi dei quartieri di Barra e Ponticelli, tutti impegnati in prima linea, nella lotta contro la violenza e l’ingiustizia. Questo è un primo passo che ci porterà verso la costruzione di un progetto poliedrico – conclude -, nel quale le azioni di prevenzione sociale saranno rivolte, principalmente, alle scuole, per educare i ragazzi al rispetto della dignità umana ed alla consapevolezza dei valori positivi, degni di una sana convivenza sociale”.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Cloudy

15°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 93%
Wind: S at 6.44 km/h
Friday
Partly cloudy
9°C / 21°C
Saturday
Sunny
8°C / 22°C
Sunday
Showers
12°C / 18°C
Monday
Partly cloudy
10°C / 14°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore