Immagine di repertorio

È di due giovani bulgari arrestati il bilancio della corposa attività preventiva notturna, dispiegata in città dagli uomini del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino in seguito alla recrudescenza registrata negli scorsi giorni sotto il profilo dei deplorevoli reati predatori e che ha già dato i primi risultati.

Poco prima dello spuntare dell'alba, un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile percorreva una strada del centro storico del capoluogo irpino, quando l'attenzione dei Carabinieri è stata attirata da un veicolo commerciale parcheggiato sul ciglio della strada. Il mezzo era insolitamente inclinato su di un lato.
Quando i militari si sono avvicinati al furgoncino, due individui sono sgattaiolati da sotto il pianale dell'automezzo cercando di darsi alla fuga. I carabinieri li hanno subito acciuffati. I due uomini avevano precedentemente sollevato con un cric il veicolo e stavano asportato alcuni componenti meccanici tra cui l'impianto di scarico, accessorio notoriamente costoso e verosimilmente appetibile sul mercato clandestino.
Dagli accertamenti info-investigativi esperiti presso gli uffici della Caserma Litto i Carabinieri hanno realizzati che si trovavano di fronte a due cosiddetti pendolari del furto, in quanto emergeva che i due ladri, un 29enne ed un 23enne entrambi di nazionalità bulgara, provenivano dall'agro nocerino-sarnese, ove risultavano dimorare ospiti di un connazionale, ed avevano raggiunto l'Irpinia convinti di poter agire indisturbarti.
I due giovani malfattori, inchiodati alle loro flagranti responsabilità, venivano pertanto dichiarati in stato di arresto per il delitto di furto aggravato e, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Avellino, associati presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri in attesa di giudizio da celebrarsi con la formula del rito direttissimo nel pomeriggio odierno.

© Riproduzione riservata

Etichettato sotto

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore