I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino hanno denunciato un trentenne originario del Bangladesh, ritenuto responsabile del reato di ricettazione.


L’attività ha preso spunto dalla denuncia del furto di un costoso smartphone perpetrato lo scorso mese di giugno.
All’esito dell’esame dei tabulati telefonici acquisiti grazie al codice IMEI del telefono indicato dalla vittima nella denuncia, i Carabinieri sono risaliti all’identità della persona intestataria della sim card utilizzata con quel cellulare successivamente alla data del furto.
Per lo straniero è dunque scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per il reato di cui all’articolo 648 del Codice Penale.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore