I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 30enne del luogo ritenuto responsabile dei reati di Procurato allarme e Simulazione di reato. Il giovane, qualche giorno fa, si era presentato presso gli uffici del citato Comando Arma per formalizzare una denuncia per un presunto furto con strappo di una busta contenente due costosi cellulari.


La ricostruzione non ha tuttavia convinto i Carabinieri: l’attività d’indagine svolta dai militari ha consentito di appurare che l’evento non si era mai verificato e il denunciante aveva reso quelle false dichiarazioni solo per ottenerne il risarcimento, visto che i due telefonini erano coperti da assicurazione contro tali eventi.
Pertanto, a carico del 30enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore