Avevano manomesso le bobine amperometriche del contatore dell’energia elettrica per alterarne il funzionamento. Un vero e proprio furto di corrente che ha portato alla denuncia di due persone.


A seguito di attività info-investigativa finalizzata al contrasto di reati contro il patrimonio, due uomini titolari di un esercizio commerciale ubicato nel Mandamento baianese sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria, in quanto ritenuti responsabili del reato di furto di energia elettrica.
Nello specifico, all’esito di verifica eseguita dai Carabinieri della Stazione di Baiano unitamente a personale di società per l’erogazione di fornitura elettrica, si accertava che erano state manomesse le bobine amperometriche del contatore, alterandone così il funzionamento e generando una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi stimati nella percentuale dell’80%.
In considerazione delle evidenze emerse, a carico dei predetti scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Privacy Policy
Cloudy

15°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 93%
Wind: S at 6.44 km/h
Friday
Partly cloudy
9°C / 21°C
Saturday
Sunny
8°C / 22°C
Sunday
Showers
12°C / 18°C
Monday
Partly cloudy
10°C / 14°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore