«Sono disposto a portare in aula il dissesto senza la relazione dei revisori solo qualora questa non arrivi entro la scadenza dei termini della diffida prefettizia. Ho ancora 15 giorni disponibili, perché dovrei non consentire ai revisori contabili di usufruirne per esprimersi?

Quando saranno scaduti i termini senza che si siano espressi, prenderò le mie determinazioni».

Così ha dichiarato stamattina a Palazzo di Città il sindaco Vincenzo Ciampi, fermo nella volontà di non accelerare i tempi solo per «piegare le esigenze del dissesto a quelle della sfiducia» e anzi, dal momento che «siamo nei 20 giorni fissati dalla diffida del prefetto», disposto a concedere ai revisori il tempo che ritengono necessario per esaminare la documentazione.
«Se i revisori avessero magari bisogno di 18 o 19 giorni per esaminare la documentazione…», ha detto per la precisione il sindaco. Peccato che, in realtà, questa disponibilità nei confronti dell’organo contabile sembri smentita dalla nota inviata già ieri agli stessi revisori per ricevere «l’indicazione del giorno in cui codesto spett.le Collegio provvederà a depositare presso gli atti della Presidenza del Consiglio comunale la relazione prescritta dall’art. 246 comma 1 del Tuel», «al fine di calendarizzare la seduta consiliare per la discussione della proposta di dissesto finanziario».
Fin qui, con una buona dose di beneficio del dubbio, potrebbe pure starci che si tratti di «una normale lettera di sollecito indirizzata al Collegio dei Revisori dei Conti circa il parere sul dissesto», come scrive Ciampi nel suo post serale su Facebook (con allegata foto della nota) respingendo l’ipotesi di un tentativo di pressing.
Se non fosse che, nella formula conclusiva di saluto nella missiva firmata dal vicesindaco Fernando Picariello, il riscontro atteso dall’amministrazione è definito «urgente». Perché se la relazione attesa è ritenuta urgente, questa idea suona come una netta contraddizione con le dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino.

post ciampi nota revisori

 

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore