Concluso l’incontro tra l’amministrazione e la ditta vincitrice della gara Global Service S.r.l. preannunciato a inizio settimana (leggi qui), l’assessore all’Istruzione Michela Mancusi prevede fornisce una prima data indicativa per l’avvio del servizio mensa nelle scuole comunali, di cui si auspica l’inizio entro una decina di giorni.


«Si stanno effettuando le verifiche di legge necessarie per l’aggiudicazione provvisoria – spiega Michela Mancusi - e, se tutto si procede come ci auguriamo, partiremo con il nido il 22 ottobre, che non è quindi ancora una data ufficiale perché siamo in attesa dell’acquisizione della documentazione richiesta, e successivamente con le altre scuole. Ad oggi non sono in grado di comunicare una data per l’avvio del servizio anche per le altre scuole, potrò farlo a breve perché è previsto un ulteriore incontro con la ditta, dopodiché si potrà avere un quadro più chiaro».
Ad ogni modo, la delegata all’istruzione si dice «molto fiduciosa perché l’incontro di stamattina è stato molto proficuo e l’atteggiamento dell’impresa è molto collaborativo. Rinnovo quindi la rassicurazione che l’amministrazione comunale ha fatto e sta facendo il possibile per garantire le migliori condizioni per l’espletamento del servizio».
In particolare, rispetto alla qualità degli alimenti, Mancusi chiarisce che «la ditta si atterrà al capitolato contenuto nel disciplinare di gara per il quale potremo proporre alla ditta di servirsi di prodotti provenienti dalla nostra terra e che ci tutela e garantisce sulla qualità dei prodotti».
L’assessore tocca poi l’argomento cucine, sollevato dal coordinamento "Genitori Mensa Avellino" (leggi qui) di cui fuga ogni preoccupazione: «Ci tengo a precisare anche che da disciplinare di gara è previsto il centro di cottura alternativo, ma solo per casi di emergenza. Gli istituti scolastici sono già dotati di cucine che dovranno solo essere equipaggiate e per questo siamo ottimisti circa la possibilità di far partire la mensa in tempi tollerabili per le famiglie».
Di qui la nuova sollecitazione a pazientare ancora un po’, «il tempo di attesa si prospetta breve» insiste, mentre si registra un aumento delle iscrizioni che lascia ben sperare anche rispetto al mantenimento dei livelli occupazionali del personale impegnato nel servizio mensa in seguito al passaggio di cantiere. Gli aspetti lavorativi della vicenda erano stati portati lunedì scorso all’attenzione dell’amministrazione comunale dall’Ugl (leggi qui) e Mancusi riporta che se ne è parlato durante la riunione di oggi «perché l’assunzione del personale impiegato precedentemente è prevista dal bando - dice -, ma la questione rientra nei rapporti fra le due ditte che hanno in corso un accordo».

 

 

 

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Partly cloudy

2°C

Avellino

Partly cloudy
Humidity: 70%
Wind: NE at 20.92 km/h
Sunday
Mostly sunny
0°C / 7°C
Monday
Rain
4°C / 10°C
Tuesday
Partly cloudy
3°C / 8°C
Wednesday
Partly cloudy
2°C / 9°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore