No ad accordi, alleanze o contratti, ma l’intenzione di «dialogare con tutti» per trovare convergenze con le altre forze che si sono contrapposte al centrosinistra e governare la città di Avellino sulla base delle iniziative da assumere, «esclusivamente nell’interesse collettivo». Il candidato a sindaco Vincenzo Ciampi indica la strada scelta dal Movimento Cinque Stelle dopo il superamento del primo turno elettorale e dice: «Quando vincerò, sarò un sindaco di garanzia e la maggioranza ce la costruiremo in aula».

La soluzione indicata da Vincenzo Ciampi per superare l’ipotesi di ritrovarsi, da sindaco, in una posizione di minoranza, è quella di «una sorta di governo di salute pubblica», convinto che sia «difficile dire di no a una maggiore democrazia attraverso strumenti di democrazia partecipativa come i referendum propositivi o le delibere popolari; a misure di sostegno alle fasce deboli, una sorta di reddito di cittadinanza per aiutare i cittadini più bisognosi; a un incubatore di impresa; all’università dei nuovi media; alla riqualificazione del centro storico; al corridoio ecologico lungo il Fenestrelle, che è un tema importante anche per altre forze. Su temi come questi – aggiunge - creeremo la più ampia convergenza».
«Ci riferiamo solo ai cittadini – continua -, agli elettori di altre forze che hanno perso ma sfiduciando insieme a noi Pizza e ci vogliamo confrontare in aula sui problemi, come la gestione dei rifiuti, le partecipate. Non siamo in Parlamento, non c’è voto di fiducia e ogni consigliere dovrà assumersi la sua responsabilità».
«Ci sono situazioni analoghe, ad esempio a Porto Empedocle dove il M5S governa con grandi risultati, quindi non abbiamo nessun timore», commenta il deputato Carlo Sibilia che individua una strada negli strumenti di democrazia partecipativa: «Sono seri, tanto che oggi abbiamo un ministro delegato a questo, e quando avremo bisogno di una maggioranza qualificata avremo i cittadini a darci un indirizzo. Ma non è che chi preso più di mille voti perché ha fatto duemila favori governa la città».
«C’è una legge complicatissima che costringe a dare voti a parenti e amici, ma la città ce l’ha fatta e al secondo turno il fardello del voto all’amico non esiste più – continua -. Il 24 giugno, si tratterà di decidere se dare il voto alla preistoria o al cambiamento, di eleggere il sindaco, quindi si decide a chi dare in mano il nostro portafoglio, se a una forza innovativa o a chi non ha approvato il consuntivo. Il sindaco deve essere il capitano che deve raddrizzare la barca e portarla in un porto sicuro. Avellino rientra al centro di un crocevia istituzionale perché il Movimento Cinque Stelle governa il Paese e vogliamo questa responsabilità anche in città».
«Rispettiamo il voto di chi ha visto in altri un motivo di cambiamento – dichiara ancora -, vogliamo intercettare quei motivi e farli nostri, perché tutti si sono candidati in primis contro Pizza e contro la continuità».
Stesso discorso sulla nomina degli assessori: «La norma stabilisce che gli assessori sono nominati dal sindaco – ricorda Ciampi - e le forze politiche non ci devono entrare. Non assegneremo deleghe sulla base di accordi, il sindaco deve avere le mani libere». «Il problema degli assessori è del centrosinistra – dice quindi il deputato Michele Gubitosa - e se vincesse Pizza, con tanti portatori di voti e una maggioranza risicata, mi domando come faranno loro a dare assessorati e nomine. Saranno ostaggi di chi li pilota, ma anche di una pulce». «Sono esperti, ne hanno dato prova tenendo Foti sotto scacco – aggiunge Ciampi - e tutto lascia presumere che la storia possa ripetersi».
Il pronostico della deputata Maria Pallini è invece che a ripetersi sarà il risultato raggiunto dal M5S al primo turno: «Il 24 giugno sconfiggeremo queste accozzaglie di liste che per altro hanno portato al Pd un risultato minimo».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Partly cloudy

16°C

Avellino

Partly cloudy
Humidity: 62%
Wind: NNE at 37.01 km/h
Wednesday
Partly cloudy
8°C / 20°C
Thursday
Sunny
10°C / 20°C
Friday
Scattered showers
12°C / 18°C
Saturday
Scattered showers
15°C / 19°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore