«Per quattro anni abbiamo mostrato disagi e degrado e dispiace che molti non ci abbiano ascoltato, ma siamo contenti comunque e ringrazio le 680 persone che ci hanno votato e tutti i candidati della lista "I Cittadini in movimento". C’è stato evidentemente un errore di comunicazione da parte nostra, ma è anche chiaro che il web non paga anche perché Avellino è una città anziana, altrimenti con tutte le visualizzazioni raccolte nel tempo avremmo dovuto ottenere almeno 1500 voti. Invece, abbiamo avuto difficoltà anche a spiegare il voto di genere».

Pascucci Passaro Esposito

Il candidato sindaco della civica, Massimo Passaro, analizza il risultato ottenuto dal movimento, che con il 2,1% delle preferenze non riesce a entrare in Consiglio comunale, ma definisce il gruppo come «l’unica realtà civica seria, non avendo nessuno di noi alcuna esperienza pregressa, perciò in questo senso – afferma - siamo i vincitori morali di queste elezioni». Una considerazione che nasce alla luce della scarsità di mezzi a disposizione e anche di una visibilità limitata: «Non abbiamo piani di marketing importanti come altri candidati – dice –, siamo partiti da un cellulare e senza nessuna base elettorale. Per noi la campagna elettorale era uno step intermedio, l’occasione per sfruttare al meglio la possibilità di tenere veri e propri comizi perciò costituisce un metro di valutazione importante. La nostra piattaforma andrà avanti, ma con contenuti diversi, perché la protesta non funziona più e il progetto sarà affidato a Raoul Pascucci e all’ingegnere Pasquale Gargano».
Passaro spiega che aveva già l’idea di «lasciare il passo, per far conoscere chi nel tempo si è riunito attorno a un progetto», ma ammette anche che quest’ultimo non ha sempre ricevuto l’attenzione sperata da parte dei media: «Rispetto a molti temi non siamo passati come avremmo voluto e in alcuni casi siamo stati snobbati rispetto a chi in campagna elettorale è andato a vedere l’erba alta a Quattrograne che noi avevamo già mostrato per quattro anni. In ogni caso – insiste -, non sono deluso e ritengo che il 2% sia un grande risultato».
Più ironico in vista del ballottaggio del 24 giugno, Passaro indica come alternative «un pellegrinaggio a Montevergine o una giornata ai templi di Paestum». Poi, di fronte al rischio che da un lato Ciampi si affermi senza una maggioranza consiliare a suo sostegno e dall’altro Pizza possa affrontare ostacoli anche maggiori rispetto a quello incontrati da Foti commenta: «Siamo abituati agli equilibristi in questa città e credo che nessuno cede mai il potere. Io se non avessi una maggioranza, al loro posto propenderei per un ritorno al voto, ma mi rendo conto che è un ragionamento utopistico o meglio di chi effettivamente ama questa città e pensa a una governabilità seria. Devo però anche dire fuori dai denti che i problemi ci sono, ma non mi pare che gli elettori li abbiano visti, se tutto quello che abbiamo mostrato non è servito e si sceglie una continuità. Non lo discuto, siamo in democrazia e forse siamo stati anche poco ascoltati, ma la gente prima si è lamentata della classe politica rispondendo al nostro sondaggio, poi l’ha rivotata».
Quindi si dice disponibile a un confronto. «Il ragionamento va fatto non rispetto ai contendenti, ma alle necessità della città. Se qualcuno ci chiede di ragionare insieme su quello che c’è da fare per il bene di Avellino, lo faremo volentieri perché le idee si possono ricondurre a una visione condivisa di città, altrimenti chiederemo ai nostri elettori di decidere in piena autonomia. Ma certamente gli inviti non si fanno via social – commenta -, occorre un confronto serio. Intanto, "regaliamo" il sondaggio da cui è nato il nostro programma: la città è a un punto di non ritorno – conclude - e chiunque la governi dovrebbe partire dalle cose che i cittadini hanno segnalato e suggerito».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Cloudy

18°C

Avellino

Cloudy
Humidity: 88%
Wind: S at 6.44 km/h
Wednesday
Thunderstorms
18°C / 25°C
Thursday
Thunderstorms
18°C / 25°C
Friday
Thunderstorms
20°C / 25°C
Saturday
Scattered thunderstorms
20°C / 28°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore