A margine della cerimonia di inaugurazione del Monumento ai caduti in seguito al restauro del complesso scultoreo e della riqualificazione della piazzetta circostante, il sindaco Paolo Foti commenta con soddisfazione della qualità dei lavori effettuati (leggi qui), poi estende il discorso parlando più in generale dell’attività amministrativa da lui guidata negli ultimi cinque anni.


«Io continuo a lavorare come ogni giorno sulle questioni più urgenti – dice, innanzitutto, di questo ultimo scorcio di consiliatura - e spero di non lasciare niente di inconcluso delle attività avviate da questa amministrazione, quindi lavoriamo in modo deciso in questo senso. Prima di lasciare il campo ad altri, spero di portare a termine le opere bloccate che noi abbiamo riavviato – aggiunge, prima di fare il punto rispetto a diversi cantieri aperti -. Credo che la settimana prossima apriremo l’ultimo tratto della Bonatti, dove si sta posando l’asfalto, e il tunnel procede ed è a buon punto. Per Piazza Castello aspettiamo l’ultimo via libera da parte dell’Arpac che mi hanno assicurato è in via di definizione. Credo di non lasciare nulla di appeso».
«Buona parte degli obiettivi che io ho rassegnato in Consiglio Comunale come programma di governo li abbiamo colti – prosegue Foti -, anche se con grande fatica e sicuramente con i tempi della pubblica amministrazione che sono molto lunghi. Spero di vedermi riconosciuto in seguito il merito di avere lasciato una città un tantino migliore».
Quanto al futuro e rispetto a quanto farà nello specifico il Partito democratico, anche alla luce della recente sconfitta elettorale, Foti non pare avere particolari aspettative: «Francamente non so cosa aspettarmi dal Pd. Affido solo un messaggio: si diano da fare per dare forma e sostanza al centrosinistra. È importante per questa città – commenta -, che ha bisogno di un governo plurale di centrosinistra, non può essere un monocolore».
Del congresso, invece, dice: «I congressi sono un esercizio democratico nei partiti. Quindi il congresso va fatto, deve esserci la decisione formale e sostanziale di farlo e avviare le procedure perché si celebri. Come e quando farlo bisogna deciderlo in modo collegiale e condiviso».
In merito al successo elettorale del Movimento Cinque Stelle alle politiche Foti osserva che «in Italia c’è stato un uragano innanzitutto dei Cinque Stelle e in modo particolare nel Mezzogiorno. C’è stata poi una avanzata del centrodestra. Per la mia modestissima esperienza di vita, chi governa molto spesso le prende – sostiene - e non si vede riconosciuto grandi meriti, perciò parte un po’ in sofferenza rispetto agli avversari. Questa regola – dice - è stata ulteriormente confermata».
L’ipotesi che il suo successore possa essere un sindaco grillino, per Foti dipende da quanto il candidato e il suo progetto per Avellino saranno credibili: «Il Movimento Cinque Stelle, come il centrosinistra (se si riuscirà a realizzare) e il centrodestra, ha tutto il diritto per concorrere per governare la città di Avellino. Sta poi alla credibilità del candidato sindaco e dei candidati consiglieri e dei programmi: vincerà chi darà maggiore sicurezza all’elettorato».
Per sé, comunque, Foti non sembra immagina un secondo mandato, anzi conferma l’intenzione di non ripresentarsi: «Non mi candiderei neanche nella costellazione del Leone. Ho già dato e sono molto in pace con me stesso, perché ho la coscienza a posto – dichiara -. Ho lavorato per il bene della mia città, nel bene e nel male. Tutti gli uomini sono fallibili e le aspettative non si sono realizzate al 100%, ma me ne vado con grandissima serenità e con la coscienza di può dormire senza alcun tipo di problema irrisolto. Però, in questo momento in cui sto per congedarmi dall’amministrazione mi auguro, da cittadino, che chi governerà Avellino per i prossimi cinque anni si dedichi agli interessi generali della città e sia meglio di chi lo ha preceduto – conclude -. Bisogna aspirare sempre al meglio».

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy
Partly cloudy

2°C

Avellino

Partly cloudy
Humidity: 70%
Wind: NE at 20.92 km/h
Sunday
Mostly sunny
0°C / 7°C
Monday
Rain
4°C / 10°C
Tuesday
Partly cloudy
3°C / 8°C
Wednesday
Partly cloudy
2°C / 9°C

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore