L’amministrazione Foti per gli anziani nostrani è stata una vera manna dal cielo. Dal restyling di piazza Libertà al rifacimento dei marciapiedi e sottoservizi a Corso Europa, dalla riqualificazione di contrada Baccanico agli interventi al manto stradale in vari punti della cinta urbana, ogni Umarell avellinese ha avuto il suo momento di apprensione e svago, il suo maniacale controllo di ogni singola martellata, tubo, cavo, cemento, bitume e pietra di Bisaccia che si parava davanti ai suoi occhi.

Capo cantieri in pectore, indefessi e attenti, hanno sempre commentato con puntiglio ogni scavo, buca, traccia, movimento di mezzo meccanico, palata e spalata compiuta dagli operai. Ma purtroppo (per loro) i cantieri volgono al termine. Il Primo cittadino ha promesso che la primavera prossima la Piazza sarà restituita alla città e anche per il cantiere del tunnel, sebbene poco accessibile alle anziane bramosie, non tarderà a chiudere i battenti. E allora? Come farà l’avellinese Umarell a trovare il suo momento di svago e apprensione?

A loro viene incontro la tecnologia attraverso l’app realizzata da Guido Bellomo, sviluppatore bolognese (e non poteva essere altrimenti) ma milanese di adozione che ha studiato un’applicazione, "Umarells", per ora solo per dispositivi Ios (Apple) ma che presto avrà anche la sua versione per Android, che aiuterà il pensionato, con una semplice geolocalizzazione del dispositivo, a trovare il cantiere più vicino.
Con pochi semplici passaggi ogni cantiere sarà a portata di mano. Purtroppo, però, al momento del lancio sull’Apple Store, l’applicazione indica sulla cartina, con maggior dettaglio e precisione, solo i cantieri urbani di Milano. Trasferta troppo lontana da raggiungere fra la colazione e il pranzo o fra la “pennichella” e le 18 (ora in cui solitamente il cantiere si ferma). Ma non bisogno disperare. Lo sviluppatore ha promesso ulteriori aggiornamenti dell’app. Il passo successivo sarà Bologna e via via tutte le altre città italiane in modo da non lasciar scontento nessuno. Se il capoluogo irpino non è ancora presente, discorso diverso è per Ariano. Nella cittadina del Tricolle, unica in tutta la provincia, sono già segnalati otto cantieri.
C’è di più. In un futuro abbastanza prossimo l’app sarà sempre più social. Gli utenti potranno dialogare tra loro, commentare l’andamento dei vari cantieri, darsi appuntamento in questo o quel cantiere, o chiamare rinforzi quando qualcosa non dovesse quadrare nell’esecuzione di lavoro. Geniale l’appello lanciato agli utenti: lamentati dei lavori.
Insomma “Umarells” sarà l’applicazione per l’anziano 3.0.

Umarells app

© Riproduzione riservata

Etichettato sotto

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore