«Una bella giornata, che è stata l'occasione per incontrare le istituzioni locali, i cittadini, le famiglie e i ragazzi di questo territorio. È stato di grande suggestione incontrare centinaia di bambini assiepati sulle gradinate del nuovo impianto sportivo di Ariano». Il governatore della Campania Vincenzo De Luca commenta così, sul suo profilo Facebook, la visita ad Ariano Irpino, in occasione dell’inaugurazione dell’Arena Pietro Mennea, una vera e propria casa dello sport,...

così l’ha intesa l’amministrazione, dove sarà possibile ospitare attività agonistiche di primo piano oltre a far spazio alla pratica amatoriale.
Di rilievo già il primo appuntamento in calendario nella giornata inaugurale dell’Arena di località Cannelle, con la prima edizione del Trofeo delle Regioni Master su pista, organizzata dalla società Amatori Atletica Ariano con la collaborazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera (Fidal) Campania e aperta a rappresentative regionali di atleti over 35, alla quale si sono iscritti oltre 300 atleti. In pista e negli altri settori dell’Arena Pietro Mennea si alterneranno 10 gare maschili e altrettante femminili nelle specialità 100, 400, 1500, giavellotto, 4x100 e 4x400, gare di marcia (5000 uomini e 3000 donne), alto, triplo e disco maschili, oltre ad asta, lungo e martello femminili.
L’impianto, finanziato dalla Regione Campania, è omologato dalla Fidal ed è attrezzato con dotazioni di altissima qualità, dal campo in erba naturale alla pista a sei corsie realizzata con la stessa gomma utilizzata per le Olimpiadi di Londra 2012, agli spalti con una capienza fino a 2mila spettatori. Il taglio del nastro, alla presenza anche del presidente Fidal Campania Sandro Del Naia, di consiglieri regionali e provinciali e delle autorità locali, è quindi motivo di grande orgoglio e soddisfazione per il sindaco Domenico Gambacorta che parla di «una giornata di grande festa per l’apertura di uno degli impianti più belli della provincia di Avellino» e sottolinea l’importanza degli investimenti sullo sport per favorirne la diffusione insieme alla cultura di un sano stile di vita, e offrendo più in generale uno spazio a chi ha bisogno di fare movimento.

De luca gambacorta ariano arena mennea
La scelta di intitolare l’Arena al più grande velocista italiano è un omaggio a un grande atleta, ma anche a un uomo che con la stessa passione e con lo stesso rigore ha vissuto i valori dello sport, dell’inclusione, della formazione e della solidarietà, legando il proprio nome alle attività promosse dalla fondazione che porta il suo nome, oltre che ai numerosi risultati sportivi, a partire naturalmente dall’indimenticabile 19"72 nei 200 alle Olimpiadi di Città del Messico del '79, record mondiale imbattuto per 17 anni e tuttora record europeo.
Alla presenza anche della presidente del Consiglio regionale Rosa D’Amelio, del consigliere regionale Vincenzo Alaia, del deputato Luigi Famiglietti, dei consiglieri provinciali Domenico Palumbo, Girolamo Giaquinto, Caterina Lengua, Salvatore Vecchia, Vincenzo Moschella e Gianluca Festa, è stato l’assessore allo Sport del Comune di Ariano, Mario Manganiello, a illustrare nel suo intervento introduttivo le caratteristiche dell’impianto e a leggere inoltre la lettera inviata al sindaco e alla comunità arianese dalla vedova di Pietro Mennea, Manuela Olivieri, vicepresidente e segretario generale della Fondazione.

damelio de luca gambacorta ariano
Il sindaco Gambacorta ha quindi colto l’occasione dell’inaugurazione dell’Arena per chiedere al presidente Vincenzo De Luca di potenziare l’ospedale di Ariano con il Dea di primo livello e di avere nella giusta considerazione le aree interne e questa parte dell’Irpinia, già penalizzata dalla chiusura del Tribunale e da altri tagli. «Nel giro di un anno avrete qui una sanità di eccellenza, che avrà cancellato le liste di attesa», ha assicurato il governatore De Luca che ha anche commentato: «Nel visitare l'ospedale di Ariano Irpino, ancora una volta abbiamo constatato di quante siano, e quanto siano qualificate, le professionalità mediche e sanitarie nella nostra regione. Qui siamo addirittura all'avanguardia, ad esempio, nell'applicazione dei protocolli della rete dell'emergenza-urgenza per quanto riguarda l'infarto. Una giornata che ci dà ancora più fiducia e slancio nel nostro lavoro e nel nostro impegno».
«Compito nostro è garantire quell'equilibrio territoriale nelle scelte propulsive della Regione e affidare a ogni area una grande possibilità di sviluppo – ha detto De Luca -, che qui contempla la ricerca d'eccellenza con Biogem, che va seguita, accompagnata e indirizzata su un obiettivo con il massimo dell'ambizione. E contempla ovviamente gli itinerari storico-turistico-religiosi, la grande risorsa ambientale e quella agroalimentare con le tante produzioni d'eccellenza dell'Alta Irpinia, oltre che ovviamente servizi di civiltà per tutti».

inaugurazione ariano arena mennea

© Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Privacy Policy

Cannot get Avellino location id in module mod_sp_weather. Please also make sure that you have inserted city name.

Ultimi articoli

Irpinia Focus

Direttore Responsabile

Roberta Mediatore

Redazione: Corso Europa, 22

83100 Avellino 

Telefono: 0825 21358

FAX: 0825 1805359

 Mail: redazione@irpiniafocus.it

Registrazione al Tribunale di Avellino n. 3/14 del 25/03/2014 

Il Prisma Comunicazione Editore

© IrpiniaFocus 

Vietata la riproduzione anche parziale

senza inequivocabile autorizzazione scritta del direttore